Mostra “Giovanni Demio e la Maniera Moderna – tra Tiziano e Tintoretto”

Dal 31 ottobre al 31 marzo 2019 Palazzo Fogazzaro ospiterà la prima mostra di Giovanni Demio, nato a Schio intorno al 1500, definito da Andrea Palladio “huomo di bellissimo ingegno”,  è uno dei pittori manieristi più quotati del Veneto.

Oltre trenta dipinti, provenienti da tutta Italia, contribuiscono oggi a rendere omaggio a Demio nella sua Schio, in un allestimento in grado di esaltare non solo il pittore e la sua arte, ma l’intera città, con spazio anche per la realtà virtuale e la tecnologia, dove si possono ‘vivere’ opere dell’artista che si trovano altrove.

Il percorso espositivo dedicato a Giovanni Demio si configura come un raffinato racconto sul Maestro e sulla sua produzione, fatta di ricerca e contaminazioni provenienti da tutta l’arte italiana ed europea del ‘500, come afferma Vittorio Sgarbi, curatore della mostra: “Un ribelle, Demio, fuori quota, incontrollabile, imprevedibile, pronto a contaminarsi con tutti i pittori più forti di vita. Eppure, alla fine, un formalista, sempre più lontano dal naturalismo padano e sempre più vicino a un delirio visionario alla El Greco”.

Palazzo Fogazzaro
Via Pasini, 44 Schio (VI)

31 ottobre – 31 marzo 2019

Potrebbe interessarti anche...

Mercato delle abitazioni ancora ...

Sono state 130.609 le abitazioni acquistate in Italia nel periodo luglio-settembre 2018,...

2019 – Bonus ristrutturazioni, ...

Proroga di un anno per il bonus del 65 per cento per...